Yoga e meditazione rendono i genitori consapevoli

Alcuni estratti dal testo Benedetti Genitori dei coniugi Rabat-Zin su yoga e consapevolezza per diventare genitori consapevoli

Lo yoga è una disciplina esperienziale che nutre corpo e mente. A noi di Ginkgo Lab che proponiamo corsi di yoga a Campi Bisenzio e Carmignano, nella provincia nord di Firenze, ci piace integrarlo con buone letture, meglio se di larghe e condivise vedute. Benedetti genitori, dei coniugi Kabat-Zin, apre una finestra sulla possibilità di essere genitori “consapevoli”, presenti nel qui ed ora ai propri figli, capaci di trasmettere e condividere con loro, la necessità di una presenza interiore su ogni cosa che facciamo.

Continue reading “Yoga e meditazione rendono i genitori consapevoli”

Linguaggio Giraffa© e Comunicazione Nonviolenta a Campi Bisenzio Firenze -22/23 novembre 2014

Linguaggio Giraffa© o Comunicazione nonviolenta, a novembre a Campi Bisenzio Firenze con Centro Esserci

“Spesso non riconosciamo che siamo violenti perché è un aspetto di noi che ignoriamo. Pensiamo di non essere violenti perché crediamo che la violenza consista solo in lotte, di uccisioni, aggressioni e guerre – tutte cose la persona media non fa.  (…) avrei apprezzato di più la nonviolenza se assi capito e riconosciuto la violenza che esiste nel mondo. Ogni sera mi aiutava a ripercorrere la giornata, e a scrivere sotto “violenza fisica” situazioni in cui veniva usata la forza fisica, e sotto “violenza passiva” soprattutto ferite emotive. (…) la violenza passiva è la più insidiosa di quella fisica, finisce per generare rabbia nella vittima, che a sua volta ricorre poi alla violenza. È spesso la violenza passiva che alimenta quella fisica. Come possiamo estinguere un fuoco se non spegniamo il combustibile che lo alimenta?”

Questo è uno stralcio dalla presentazione fatta per mano di Arun Gandhi, nipote del Mahatma al libro di Marshall Rosenberg “Le parole sono finestre (oppure muri)“, il libro che può essere una valida guida in quello che viene chiamato Linguaggio Giraffa© o più semplicemente Comunicazione non Violenta ideato da Rosenberg stesso.  Continue reading “Linguaggio Giraffa© e Comunicazione Nonviolenta a Campi Bisenzio Firenze -22/23 novembre 2014”

Guida pratica allo yoga di J. Hewitt – datate parole che suonano ancora meravigliosamente

Datate parola che suonano ancora bene, da un manuale pratico yoga del 1969

Mentre vediamo e siamo a conoscenza dell’esistenza di uomini di successo in qualsiasi professione, nel campo dello Yoga raramente incontriamo qualcuno che possa dire – a meno che non sia un truffatore o un illuso- di avere effettivamente raggiunto la destinazione

Swami Pavitrananda

Questa citazione è contenuta in un datato e particolarmente onesto libro che parla di yoga.

James Hewitt 
Guida pratica allo Yoga
Per una migliore vitalità, per l’equilibrio fisico e mentale
Universale economica feltrinelli – prima edizione del 1969

Continue reading “Guida pratica allo yoga di J. Hewitt – datate parole che suonano ancora meravigliosamente”

Lo yoga per i bambini? Perché? Le parole di Andrè Van Lysebeth dalla presentazione al libro LO YOGA A SCUOLA

Condivido con voi le parole di André Van Lysebeth dalla presentazione del datata ed introvabile Lo yoga a scuola. Schede operative di educazione psico-motoria nella scuola materna ed elementare di Monique Calecki e Monique Thévenet edito da Giunti e Lisciani.  Non è poi così vecchio è solo del 1988 – sempre più giovane di me! – ma introvabile per logiche di profitto. Per fortuna che ci sono le biblioteche! 

“… a priori, lo yoga, è una cosa per adulti. I piccoli sono capaci di lanciarsi in quella che è la motivazione essenziale dello yoga, ovvero ricercare nelle profondità del corpo e della psiche i fondamenti dell’essere e del cosmo? La cosa è dubbia. 

Ma vi sono nel impressionante arsenale di tecniche yoga maturate attraverso i secoli, tecniche alla portata dei bambini e a loro utili? Senza ombra di dubbi sì. 

Saranno soprattutto le tecniche dell’hatha yoga, le asana o posizioni dello yoga. Queste lavorano in profondità sulla colonna vertebrale, il sistema nervoso centrale e quello simpatico. Quindi un’attività di stimolazione dolce e fisiologica di tutte le funzioni vegetative. Lo yoga compensa la sedentarietà scolastica, a pari della sedentarietà degli uffici e delle fabbriche. Inoltre lo yoga ha una stretta relazione con la respirazione e purtroppo i bambini hanno spesso la respirazione fisiologica normale compromessa. Lo sport e la ginnastica comportano una richiesta di ossigeno che il corpo riesco a coprire amplificando i movimenti respiratori, ed è senza dubbio benefico. Lo yoga invece, compensa con la respirazione yogica completa e volontaria l’immobilità dei bambini in classe senza dispendio muscolare precedente.  

Lo yoga offre anche una gamma impressionante di tecniche per migliorare memoria e concentrazione, definite “yoga mentale”. L’esperienza ha provato che queste tecniche mentali sono alla portata dei bambini e che ne sono addirittura appassionati, poiché è possibile proporgliele come un piccolo gioco.

La pratica yoga proposta ai bambini contribuirà a formare più tardi, adulti nel pieno significato del termine, sul piano fisico e mentale. I bambini di oggi avranno, domani, grande bisogno di yoga per far fronte con calma e serenità alle sfide e alle prove del mondo moderno che li aspetta…”. 

Dopo la felice esperienza del Laboratorio GiocoYoga® adulti e bambini insieme stiamo  valutando la proposta di Corsi yoga per bambini – nelle sedi di Campi Bisenzio o Comeana – composti di 10 lezioni distribuite su un trimestre in orario post scolastico un giorno a settimana. Saremo lieti di accogliere le vs considerazioni in merito. 

L’uomo e i suoi simboli di C.G. Jung

L’uomo e i suoi simboli di C.G. Jung è un libro molto interessante, sia per i contenuti, sia per la dinamica della sua realizzazione. La sua lettura, e quella di altre opere dello stesso autore, sono importanti per un approccio allo yoga da parte di un ricercatore occidentale.
Continue reading “L’uomo e i suoi simboli di C.G. Jung”