Propositi per 2014: fautori del proprio benessere. Felice 2014

Con l’anno nuovo siamo spesso portati a fare propositi, presi dall’euforia del nuovo inizio, può capitare di sovra dimensionarli rispetto alle nostre effettive possibilità. 

Possibilità dettate spesso anche da un contesto contingente che non sempre è a favore di quello che realmente vogliamo. 

La vita, purtroppo è breve, e sopratutto – o per fortuna – non possiamo prevederne la durata. 

Non sarebbe meglio dunque stilare oggettivamente pochi e sani propositi alla base del nostro quieto vivere sul quale, eventualmente, far partire progetti in divenire? 

Lo yoga su questo ci aiuta molto a misurare le nostre possibilità.

Alla base della filosofia yoga  troviamo yama e niyama, precetti e astensioni che, se interpretate e  rispettate, insieme ad una pratica quotidiana, sapranno donarci armonia. Ne abbiamo parlato in precedenza in questo post, al quale vi rimando per approfondire. 

Vi segnalo inoltre un post trovato in rete che ho trovato interessante ed attuale nell’indicare i 12 propositi per l’anno nuovo, ad opera di Andrea, che si definisce esperto in crescita individuale. Quale ambizione migliore per chi pratica yoga?! Crescere, progredire, migliorare, magari non in un solo anno, ma iniziamo a mettere un tassello. I migliori auguri di pace e felicità autentica. 

E voi avete fatto la lista dei vostri buoni proposti per il 2014?

 

Annunci

Dove ammirare esemplari secolari di Ginkgo Biloba in Europa e in Italia

Ginkgo Biloba at the bothanic garden  

Cavalcando l’interesse suscitato dal primo post sull’albero di Ginkgo Biloba, ne riproponiamo un terzo, perché il secondo non c’è bastato ^_^. Dopo il racconto della storia antica e di resistenza di questo esemplare, vediamo dove è possibile ammirare alcune piante secolari. 

Continue reading “Dove ammirare esemplari secolari di Ginkgo Biloba in Europa e in Italia”

Ginkgo biloba e Yoga, sorgenti di giovinezza.

Perchè chiamare Ginkgo lab asd, una associazione che si occupa di promuovere la pratica dello yoga a Campi Bisenzio?Da cosa viene il nome? 

Lab ovviamente sottende alla volontà di instaurare un processo di lavoro, un laboratorio organico sull’argomento del benessere, ma cosa hanno in comune la pianta del Ginkgo e lo yoga?

L’associazione l’albero del Ginkgo biloba (wikipedia) e l’antica disciplina indiana viene spontanea, visto che entrambi sono considerati fossili viventi, unici esemplari della loro specie che sopravvivono nonostante gli anni. Inoltre entrami hanno la capacità di prevenire e rallentare il processo di invecchiamento e di mantenere intatte le capacità intellettive. Entrambi possono essere considerati “sorgenti di giovinezza”. 
Continue reading “Ginkgo biloba e Yoga, sorgenti di giovinezza.”