I figli della mezzanotte, il film di Deepa Metha tratto dal romanzo di Salman Rushdie

Esce oggi giovedì 28 marzo 2013 nelle sale italiane il film tratto dal più amato romanzo di Salman Rushdie e diretto dalla regista Deepa Metha “I figli della mezzanotte”. Interessante connubio artistico tra la regista Indo-canadese che ha dovuto girare il suo film di denuncia sulla condizione delle vedove in india, Water, lontano dal subcontinente perché minacciata dai fondamentalisti (qui un pezzo del 2006 quando uscì il film) e l’autore più discusso degli ultimi trent’anni, non tanto per i suoi romanzi,

 quanto per la fatwa che pendeva sulla testa che l’accusava di blasfemia per il suoi libro I versetti satanici. Questa condanna, oltre ad essere oltraggiosa della libertà di espressione ha sicuramente messo in secondo piano l’opera dell’autore, come lui stesso evidenza nel suo ultimo libro autobiografico Joseph Anton. Della sua opera completa, I figli della mezzanotte sono considerati il suo capolavoro, il romanzo che ha dato voce ad una generazione intera di autori che provengono dalla Madre India. Da leggere per chi ancora non lo avesse fatto, ed ama le magiche atmosfere che solo l’India sa regalare. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...